PiCo - Pianificazione Commerciale

È un progetto originariamente creato per le banche, finalizzato alla massimizzazione dei risultati potenziali nella gestione di un Portafogli-Clienti, di qualsiasi segmento di mercato.

Si concretizza in un software che a pieno diritto rientra nella categoria dei tools di Business Intelligence; che rompe i vecchi schemi della pianificazione commerciale.

Nell’approccio tradizionale, il gestore come anello finale della filiera commerciale si vede imporre tutti i comportamenti da eseguire: a chi vendere, cosa vendere, come vendere. Il gestore è quindi un mero esecutore di compiti prescritti e regolamentati in ogni minimo dettaglio, compreso lo script di colloquio, sia esso vis-a-vis che telefonico.

In una visione di Pianificazione commerciale evoluta, al gestore si riconosce la capacità di conoscere al meglio i clienti che compongono il suo portafoglio. In questa visione, fermo restando che i componenti essenziali del Budget (cosa vendere, come vendere, ecc.) sono diretti dal centro, si ritiene intelligente e proficuo che sia il gestore a poter scegliere a chi vendere, e come vendere, rispetto agli obiettivi ricevuti. Questa visione non è solo più dignitosa e più rispettosa delle persone e della loro professionalità, ma soprattutto è capace di generare i maggiori risultati finali di vendita e raggiungimento dei budget.

Forte di questa consapevolezza, PI.CO. è nato per aiutare il gestore a compiere al meglio le scelte a lui delegate. Pensato proprio come strumento di Business Intelligence, è capace di scandagliare il portafoglio clienti in moltissimi modi: un “browser” (navigatore) del portafoglio-clienti, da usare a ogni inizio del mese per scegliere il gruppo di clienti con i quali avviare l’azione di vendita, sulla base di una elaborazione dei dati disponibili nel sistema della banca.

Molto più di una “agenda”, PI.CO. prevede inoltre un vero e proprio “carrello”, in cui mettere i clienti scelti per l’azione commerciale e in cui indicare le azioni che si vogliono intraprendere e perché.

PI.CO. ha un’interfaccia user friendly e può essere realizzato in diversi linguaggi di programmazione, a seconda dei sistemi della banca.

provaPi.Co.

PROVA UNA DEMO

PI.CO. è protagonista di numerosi percorsi di Formulenza perché attraverso questo strumento fondamentale è possibile andare oltre la semplice Form-Azione commerciale dei gestori. Imparando l’uso di PI.CO. i gestori sono messi in grado a capire a fondo come si analizza un portafoglio-clienti per individuare il miglior match tra i clienti e le azioni con più elevate probabilità di successo.